Progetto scuole 2014-2015

immagine-conferenza-stampa

Il 5 dicembre 2014 alle ore 12, presso la Fondazione per la Scuola Compagnia di San Paolo, si è tenuta la conferenza Stampa per presentare il progetto “OSTEOPOROSI: UN PROBLEMA NON SOLO PER VECCHI”, campagna di sensibilizzazione per le scuole secondarie di secondo grado, promossa dalla Fondazione per l’Osteoporosi Piemonte o.n.l.u.s in collaborazione con la Fondazione per la Scuola e l’Ufficio Scolastico Regionale, con il patrocinio della Regione Piemonte e il sostegno della Compagnia di San Paolo.

 

Erano presenti l’Assessore alla Sanità della Regione Piemonte, Dott. Antonio Saitta, la Presidente della Fondazione per l’Osteoporosi Piemonte o.n.l.u.s., Cav. del Lav. Claudia Matta, con il consigliere Prof. Carlo Campagnoli, promotore e realizzatore dell’iniziativa, il Dott. Stefano Suraniti, Dirigente dell’Ufficio Scolastico Regionale Piemonte e il Dott. Stefano Scaravelli responsabile Area Sanità e Ricerca Scientifica della Compagnia di San Paolo, che ha sostenuto finanziariamente una parte importante del progetto. L’Assessore alla Sanità ha avuto parole di apprezzamento per l’impegno della Fondazione per l’Osteoporosi Piemonte o.n.l.u.s. sul fronte della prevenzione, che è stata messa al centro della propria attività con il progetto “Prevenzione con l’informazione”, oltre alla ricerca scientifica.

 

Investire sulla prevenzione significa migliorare la qualità della vita e al contempo ridurre i costi per la sanità. In base ai dati della ricerca realizzata  dalla Fondazione per l’Osteoporosi Piemonte o.n.l.u.s. emerge che in Piemonte almeno 1/3 della popolazione femminile in menopausa è colpito da Osteoporosi: oltre ai rilevanti aspetti medici e umani, si tratta di un alto costo sanitario che a breve potrebbe diventare difficilmente sostenibile per il sistema sanitario.

 

La campagna “Osteoporosi: non solo un problema per vecchi” è un forte stimolo e un impegno per coinvolgere anche i ragazzi e le ragazze informandoli delle conseguenze sfavorevoli del sottopeso ed educandoli a una maggiore attenzione alle esigenze del proprio organismo.

 

Presenti alla conferenza tre testate giornalistiche: La Stampa, l’Avvenire, la Voce del Popolo.

 

 

Scarica i materiali del progetto